mipiace

Ecco gli asteroidi che possiamo “acciuffare”

NEO asteroidi-638x425 Nonostante non manchino le perplessità, il presidente Obama ne è convinto: sarà un asteroide il secondo corpo celeste del nostro Sistema Solare sul quale atterreranno esseri umani. Nel 2020 la NASA dovrà essere in grado di prendere al lazo uno di questi sassi vaganti nei dintorni della Terra e trainarlo in orbita intorno alla Luna. Qui, uno o due anni più tardi, potranno con tutta calma sbarcare gli astronauti a bordo della capsula Orion, con l’obiettivo di svolgere analisi scientifiche, prospezioni mineralogiche e test ingegneristici. Ma dove possiamo trovare l’asteroide giusto? L’agenzia spaziale americana non ha ancora deciso, ma ha ormai un’idea chiara di quanti e quali asteroidi si trovino nei dintorni della Terra: i cosiddetti NEO – Near-Earth Objects – sono più o meno a portata di mano. Ora tre ricercatori dell’Advanced Space Concepts Laboratory all’Università di Strathclyde, in Scozia, hanno ristretto la scelta a 12 asteroidi, secondo quanto riportato nel loro studio pubblicato sulla rivista Celestial Mechanics and Dynamical Astronomy. Scenari dal futuro, Spazio e Tempo di Roberto Paura 20 agosto 2013 07:31 Ecco gli asteroidi che possiamo “acciuffare” Sono 12 NEO (Near-Earth Objects) che potrebbero essere catturati con le tecnologie esistenti, per studiarli da vicino e atterrarvi. Annunci Google Windows Server 2012 Scopri Microsoft Hyper V Scarica ora la Trial Gratuita! www.microsoft.com/server-cloud Ecco gli asteroidi che possiamo “acciuffare”. Nonostante non manchino le perplessità, il presidente Obama ne è convinto: sarà un asteroide il secondo corpo celeste del nostro Sistema Solare sul quale atterreranno esseri umani. Nel 2020 la NASA dovrà essere in grado di prendere al lazo uno di questi sassi vaganti nei dintorni della Terra e trainarlo in orbita intorno alla Luna. Qui, uno o due anni più tardi, potranno con tutta calma sbarcare gli astronauti a bordo della capsula Orion, con l’obiettivo di svolgere analisi scientifiche, prospezioni mineralogiche e test ingegneristici. Ma dove possiamo trovare l’asteroide giusto? L’agenzia spaziale americana non ha ancora deciso, ma ha ormai un’idea chiara di quanti e quali asteroidi si trovino nei dintorni della Terra: i cosiddetti NEO – Near-Earth Objects – sono più o meno a portata di mano. Ora tre ricercatori dell’Advanced Space Concepts Laboratory all’Università di Strathclyde, in Scozia, hanno ristretto la scelta a 12 asteroidi, secondo quanto riportato nel loro studio pubblicato sulla rivista Celestial Mechanics and Dynamical Astronomy. “ERO” - Gli scienziati hanno analizzato il database di oltre 9000 NEO realizzato dal Jet Propulsion Laboratory della NASA per individuare quelli più facilmente manovrabili per essere trasferiti in un’orbita stabile cambiando la loro velocità di meno di 500 metri al secondo. Garcia Yamoz, a capo del gruppo, ha ribattezzato i 12 asteroidi individuati “ERO”, ossia Easily Retrivable Objects. Il più promettente si chiama 2006 RH120, ha una diametro tra i 2 e i 7 metri e può essere spostato variando la sua velocità di appena 58 metri al secondo. Con una spinta prodotta da razzi, l’asteroide potrebbe entrare nell’orbita individuata in cinque anni. In tal modo non sarebbe necessario sviluppare nuove tecnologie di traino, ma basterebbe usare gli attuali sistemi di propulsione. Testare questo meccanismo sarebbe inoltre importante per dimostrare la possibilità di deviare potenziali asteroidi-killer in rotta di collisione con la Terra.
neo-300x225 Finalità scientifiche, ma non solo – I NEO, spiegano gli autori della ricerca, possono essere utilizzati per finalità scientifiche di primo piano. Potranno infatti aiutare a risolvere le domande ancora aperte riguardo la formazione dei pianeti a partire dalla nebulosa proto-planetaria d’origine, e aiutare a spiegare l’origine dell’acqua sulla Terra, che secondo alcune teorie sarebbe giunta proprio attraverso gli impatti di asteroidi e comete. Senza contare la possibilità di sfruttare le risorse minerarie di cui i NEO sono ricchi. Minerali e metalli potrebbero essere utilizzati per costruire in situ la tecnologia necessaria per la realizzazione di astronavi o basi spaziali. Non dovendo sostenere le spese di lancio dalla Terra, future “industrie asteroidali” sarebbero significativamente più economiche. Ingegneria su larga scala - Gli studiosi riconoscono che una cosa è utilizzare la propulsione a razzi per muovere un veicolo spaziale, il cui peso è nell’ordine delle decine di migliaia di chilogrammi, un’altra è provare a muovere un piccolo asteroide, che pesa decine di milioni di chili. Per riuscirci, tuttavia, essi ritengono possibile sfruttare l’attrazione gravitazionale della Terra e del Sole. La maggior parte di questi asteroidi è stata scoperta di recente, negli ultimi cinque anni, con l’eccezione dei due più vecchi, scoperti rispettivamente nel 2000 e nel 1991, considerati anche i meno appetibili tra i dodici, classificati in ordine decrescente in base alla loro velocità. “La possibilità di catturare un piccolo NEO o un pezzo di un oggetto più grosso sarebbe di grande interesse scientifico e tecnologico nei prossimi decenni”, sostengono gli scienziati. “E’ un logico trampolino verso più ambiziosi scenari di esplorazione e sfruttamento di asteroidi, e probabilmente l’obiettivo più facilmente realizzabile da parte degli umani di modificare l’ambiente del Sistema Solare fuori dalla Terra, o tentare un macro progetto di ingegneria su larga scala”.
Coldiretti: l'inflazione frena, ma è perchè la gente non mangia più

Coldiretti: l'inflazione frena, ma è perchè la gente non mangia più

Si svuota il carrello della spesa e si riduce l'i....

Leggi Tutto..

Benzina, il governo smentisce il maxi aumento

Benzina, il governo smentisce il maxi aumento

  AGGIORNAMENTO: Il Tesoro smentisce. Non ci ....

Leggi Tutto..

L’auto che cambia colore con la “vernice magica”

L’auto che cambia colore con la “vernice magica”

Magari non potremo cambiare l’auto con la stess....

Leggi Tutto..

I piloti si addormentano: aereo salvato dal sistema automatico

I piloti si addormentano: aereo salvato dal sistema automatico

Polemica in Regno Unito per quanto dichiarato da ....

Leggi Tutto..

Rifiuta la birra, la obbligano a bere 20 litri d'acqua: grave giovane studentessa

Rifiuta la birra, la obbligano a bere 20 litri d'acqua: grave giovane studentessa

Una matricola universitaria francese è stata pro....

Leggi Tutto..

Adam Richman perde 30 kg dopo l’addio alla tv

Adam Richman perde 30 kg dopo l’addio alla tv

Il conduttore tv Adam Richman ha cambiato obietti....

Leggi Tutto..

 Catturato alligatore record nel Mississipi

Catturato alligatore record nel Mississipi

Aveva stabilito il record per aver pescato l’al....

Leggi Tutto..

L'hacker che dalla cameretta guadagnava 50mila dollari al mese

L'hacker che dalla cameretta guadagnava 50mila dollari al mese

Conti internazionali, scommesse on line: a soli 1....

Leggi Tutto..

Così potrebbe estinguersi l’umanità nei prossimi decenni

Così potrebbe estinguersi l’umanità nei prossimi decenni

Scenari dal futuro di Redazione Scienze 13 settem....

Leggi Tutto..

Ecco gli asteroidi che possiamo “acciuffare”

Ecco gli asteroidi che possiamo “acciuffare”

Nonostante non manchino le perplessità, il presi....

Leggi Tutto..

Siria, Hollande:

Siria, Hollande: "Avanti anche senza Gb". Bonino: "Si rischia la guerra mondiale"

ROMA - Stati Uniti e Francia vanno avanti. Anche ....

Leggi Tutto..

Fukushima, tra un anno l’acqua radioattiva arriverà in California

Fukushima, tra un anno l’acqua radioattiva arriverà in California

Ancora problemi dalla centrale nucleare di Fukush....

Leggi Tutto..

La “mamma” di Miley Cyrus dopo il twerk hot: “Dove ho sbagliato con lei?”

La “mamma” di Miley Cyrus dopo il twerk hot: “Dove ho sbagliato con lei?”

La polemica sulla performance hot di Miley Cyrus ....

Leggi Tutto..

Sposati per 66 anni, muoiono lo stesso giorno a poche ore di distanza

Sposati per 66 anni, muoiono lo stesso giorno a poche ore di distanza

Un amore senza fine. Che li ha legati per una vit....

Leggi Tutto..

È in carcere, gli arriva una cartella Imu: per lo Stato la cella è prima casa

È in carcere, gli arriva una cartella Imu: per lo Stato la cella è prima casa

È in carcere, gli arriva una cartella Imu: per l....

Leggi Tutto..

“Trasportava uranio” nelle scarpe, uomo arrestato all'aeroporto di New York

“Trasportava uranio” nelle scarpe, uomo arrestato all'aeroporto di New York

Le autorità statunitensi puntano il dito contro ....

Leggi Tutto..

Kenya, matrimonio a tre: due uomini sposeranno la stessa donna

Kenya, matrimonio a tre: due uomini sposeranno la stessa donna

Due mariti per una moglie: un trio di sposi che p....

Leggi Tutto..

Rodotà contro Scalfari

Rodotà contro Scalfari

Questa la lettera di Stefano Rodotà a Eugenio Sca....

Leggi Tutto..

Sempre chiacchere

Sempre chiacchere

Ancora chiacchiere.Sono passati nove giorni dalle ....

Leggi Tutto..

Il commento di Crozza su facebook

Il commento di Crozza su facebook

Crozza, dopo la copertina di ieri a Ballarò, sc....

Leggi Tutto..

Negli Stati Uniti spopola lo spinello elettronico

Negli Stati Uniti spopola lo spinello elettronico

Dopo la sigaretta elettronica arriva… lo spinel....

Leggi Tutto..