Sposati per 66 anni, muoiono lo stesso giorno a poche ore di distanza

Harold-e-Ruth-Knapke-300x225 Un amore senza fine. Che li ha legati per una vita intera e li ha uniti fino all'ultimo respiro. Harold e Ruth Knapke di Dayton nell'Ohio hanno trascorso quasi 66 anni di matrimonio sempre insieme e forse proprio perché la loro unione è stata così forte e duratura, sono scomparsi a poca distanza l'uno dall'altro. La loro storia è stata raccontata Sposati da Abc News. La coppia è venuta a mancare lo scorso 11 agosto nella casa di cura che li ospitava, pochi giorni prima di festeggiare il 66 esimo anno di nozze. Le figlie di Harold e Ruth raccontano che l'uomo, da tempo in cattiva salute, aveva fatto di tutto per non lasciare sola l'amata metà, forse proprio con l'obiettivo di fare quest'ultimo viaggio ancora fianco a fianco. “Crediamo – ha detto la figlia Margaret – che volesse accompagnarla nel viaggio verso la nuova vita e lo ha fatto”. Harold e Ruth Knapke, nati in Ohio 91 e 89 anni fa, si erano conosciuti da bambini, giocando fra i prati del Midwest. La donna aveva ammesso di essersi presa la prima cotta per quello che sarebbe il suo compagno di vita all'epoca della terza elementare. Eppure la loro storia è cominciata molto tempo dopo, durante la Seconda Guerra Mondiale. Harold era partito per la Germania, per combattere Hitler, e allora Ruth aveva deciso di rompere gli indugi, accettando di diventare “pen pal”, amica di penna. In altre parole, avevano deciso di scriversi mentre lui era lontano, parole invece di gesti. Così al ritorno dalla Guerra, il 20 agosto 1947, si sposano e negli anni il loro rapporto non si è mai logorato. Devoti l'uno all'altro, hanno cresciuto 6 figli prendendosi cura a vicenda quando la salute ha iniziato a peggiorare. “È stata davvero una storia d'amore – ha detto Carol Romie, una figlia – Erano così uniti che non potevano andare da nessuna parte senza il partner”.